In arrivo una rinnovata Subaru Outback

  • 14.04.2017

Tutte le novità del restyling

In arrivo una rinnovata Subaru Outback

Tempo di restyling per la Subaru Outback. La generosa crossover nipponica, come sempre, fa della versatilità uno dei suoi punti di forza. In particolare, l’aggiornamento del modello americano aggiunge alle tradizionali doti di confort e spaziosità un upgrade estetico, abbinato a una serie di migliorie tecnologiche e meccaniche.

Confortevole e tecnologica: le novità di carattere puramente estetico sono minime e ridotte alla nuova mascherina e ai paraurti rivisitati. Nuovi sono anche i gruppi ottici, che propongono le inedite luci diurne a Led "Konoji" e i cerchi di lega da 17” (18” sulla versione Touring) dall’inedito design. L'abitacolo presenta materiali maggiormente nobili e ospita, nella console centrale, il nuovo schermo da 6,5 o 8 pollici del sistema d'infotainment Starlink con connettività Bluetooth, navigatore TomTom e compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto. Un elenco ulteriormente arricchito dalla presenza di due porte Ssb. Gli accorgimenti adottati per incrementare il confort di bordo riguardano invece la meccanica del cambio Cvt rivista, per ridurre ulteriormente la rumorosità, i nuovi vetri per i finestrini dalle capacità fonoisolanti e la crescita dello spazio nell’abitacolo.

Elevato livello di sicurezza: disponibile in quattro allestimenti (Standard, Premium, Limited e Touring), la Outback restyling introduce tra le dotazioni il nuovo sistema Steering Responsive Headlights, abbinato ai fari a Led e capace di gestire il fascio di luce in curva. È confermata anche la presenza della telecamera frontale EyeSight per la gestione degli abbaglianti automatici e per le funzioni dedicate alla sicurezza. Il sistema Eyesight include, fra l’altro, il Cruise Control adattivo, il Pre-Collision Braking, il Lane Departure Warning e il Blind Spot Detection con Lane Keep Assist e Rear Cross Traffic Alert.

Motorizzazioni: la gamma motori dell’aggiornata Outback comprende i quattro cilindri a benzina di 2.5 litri da 175 CV e i sei cilindri di 3.6 litri da 256 CV, entrambi affiancati dal cambio automatico CVT e dalla trazione integrale Symmetrical All-Wheel Drive con Active Torque Vectoring.