Per Fiat nei prossimi anni sono in arrivo gustose novità. Infatti il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l'amministratore delegato Sergio Marchionne ha previsto, per la celebre casa automobilistica italiana, un vero e proprio riposizionamento sul mercato auto. Questo comporterà moltissime novità, con una maggiore propensione per Fiat ad investire su vetture considerate ad alta redditività. Si cercherà insomma di specializzarsi in ciò che si riesce a far meglio. Questo un pò sullo stile di quanto fatto negli scorsi decenni dalle case automobilistiche tedesche quali Audi, Mercedes e Bmw. In questo senso un ruolo da vera protagonista avrà la gamma 500.

Fiat Punto sostituita con una 500 a 5 porte?

Non a caso già da tempo si vocifera che l'erede della Fiat Punto, che a breve uscirà di produzione dopo circa 20 anni di onorata carriera, potrebbe essere proprio una 500 a 5 porte. Si tratterebbe di una novità che se davvero fosse confermata avrebbe del clamoroso. Fiat punterà forte anche sul segmento dei Suv e dei Crossver. Non a caso già da tempo si parla della possibilità che presto alla Fiat 500X verrà affiancato un nuovo suv dalle dimensioni maggiori che potrebbe pendere il nome di Fiat 500 XL. Questo permetterebbe a Fiat di inserirsi in un segmento del mercato dei Suv considerato strategico. Quello per intenderci dominato attualmente dalla Nissan Qasqhai.

 

Nelle ultime settimane grande risalto ha avuto anche il cosiddetto "progetto Aegea". Con esso Fiat intende portare sul mercato quella che da molti viene definita come l'erede della Fiat Bravo, che con la sua uscita di scena ha lasciato un grosso vuoto per quanto riguarda Fiat nel segmento "C" del mercato delle berline. Infine si parla sempre di più della nuova Fiat 124 spider. La nuova vettura nascerà in collaborazione con Mazda. Verrà infatti prodotta negli stabilimenti della casa automobilistica nipponica vicino Tokyo. La sua uscita è prevista nel corso del 2016, ma probabilmente il suo prototipo verrà già mostrato entro la fine del 2015.