Patente di guida, da quest'anno nuovi test per chi soffre di disturbi del sonno

  • 09.02.2016

Previsti interventi mirati per coloro che soffrono di patologie legate al sonno e che dovranno rinnovare o conseguire la patente di guida

Patente di guida, da quest'anno nuovi test per chi soffre di disturbi del sonno

Novità in arrivo per coloro che dovranno rinnovare o conseguire la patente di guida durante quest'anno, difatti entrerà in vigore la direttiva europea del 1° luglio 2014, n. 2014/85/UE che tutti gli Stati membri dovranno recepire. La normativa renderà obbligatori gli interventi diagnostici, terapeutici e di follow-up richiesti per il conseguimento dell’idoneità psico-fisica alla guida per tutti i conducenti di veicoli a motore con sospetta Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS). Secondo la direttiva, il richiedente o il conducente in cui si sospetti una sindrome da apnea ostruttiva notturna moderata o grave deve essere sottoposto a un consulto medico approfondito prima dell'emissione o del rinnovo della patente di guida.

L’OSAS è una malattia respiratoria del sonno causata da ricorrenti episodi di ostruzione completa o parziale delle alte vie respiratorie (rino-orofaringe). Tali episodi determinano frammentazione del sonno a cui consegue una sonnolenza diurna inappropriata. Una sindrome da apnea ostruttiva notturna moderata corrisponde a una serie di apnee e ipopnee (indice di apnea-ipopnea) comprese tra 15 e 29 l'ora, mentre una sindrome da apnea ostruttiva notturna grave corrisponde a un indice di apnea-ipopnea pari o superiore a 30 e, spiega la direttiva, sono entrambe associate a un'eccessiva sonnolenza notturna.

Ad oggi però non esiste un protocollo medico unico in Europa per la valutazione della malattia ed è proprio per questi motivo che il Ministero della Salute si è attivato per la prima volta con ben due commissioni tecniche di esperti con il coinvolgimento del Ministero dei Trasporti per l’inserimento legislativo, specificamente dedicato, nel codice della strada dopo l’approvazione delle Istituzioni. Le prime risposte nell’ambito della salute e dei trasporti saranno oggetto del programma della V edizione della Convention Nazionale “RomaSonno”, che si terrà a Roma nei giorni 23 e 24 maggio 2015 presso il Crown Plaza Hotel in Via Aurelia, 415. Nel dibattito del convegno sono chiamati ad intervenire, tra gli altri relatori, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ed il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Del Rio.